26 Febbraio 2021  13:58

Serie A: Sky contro l’alleanza Dazn-Tim

Redazione Tivù
Serie A: Sky contro l’alleanza Dazn-Tim

Maximo Ibarra, ad di Sky Italia (©Sky Italia)

L’ad della media company Maximo Ibarra teme effetti anti-concorrenza

“Potenziali criticità concorrenziali e di compatibilità con la legge Melandri”: sono i timori che Maximo Ibarra, amministratore delegato Sky, ha messo nero su bianco in una lettera inviata alla Lega Serie A dopo l’annuncio della partnership siglata tra Tim e Dazn in merito a una possibile acquisizione, da parte dello streamer sportivo, dei diritti del prossimo triennio della Serie A (2021-2024). “Dal comunicato stampa di Tim diffuso martedì scorso”, spiega Ibarra nella lettera riportata oggi sui principali quotidiani, “si evince che Tim beneficerebbe di un trattamento preferenziale nella distribuzione di Dazn, pur essendo Tim l’operatore incumbent con maggiore forza di mercato in Italia, in particolare nel segmento broadband”. Da qui i timori di Sky circa gli effetti sulla concorrenza. “Siamo convinti che sia estremamente importante che la Serie A venga distribuita su tutte le piattaforme e sul più ampio numero di device possibile”, spiega, citando l’offerta di oggi su Sky, declinata su satellite, Dtt e streaming e con diverse offerte commerciali. Ibarra ha quindi chiesto di “verificare che non vi siano vincoli di alcun tipo alla distribuzione della Serie A su alcuna piattaforma o device, comprese quelle di Sky”. A oggi, i club non hanno ancora preso alcuna decisione sui diritti: sul piatto c’è anche l’offerta di Sky, per circa 750mln di euro a stagione.

Contenuti correlati : ibarra sky dazn tim serie a
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 13 Aprile 2017
    Sony esordisce sul Dtt free italiano con Pop
    Si accende il 4 maggio alla posizione 45 (ex Neko Tv) Pop, il canale dedicato ai kids di Sony Pictures Television Networks che segna l’esordio del gruppo sul Dtt free italiano.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy