02 Marzo 2021  09:20

Bonus pubblicità: la domanda entro il 31 marzo

Eliana Corti
Bonus pubblicità: la domanda entro il 31 marzo

©pixabay

Concesso un credito fino al 50% per gli investimenti in editoria e fino al 75% per le radiotv locali

Si potrà inviare fino al 31 marzo la “Comunicazione per la fruizione del credito di imposta per gli investimenti pubblicitari”. La domanda deve essere inviata al Dipartimento per l’informazione e l’editoria e fungerà da prenotazione del bonus per l’anno 2021. La comunicazione deve essere trasmessa tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, attraverso la procedura presente nell’area riservata “Servizi per”-“Comunicare”. Il bonus pubblicità per gli anni 2021 e 2022 potrà essere goduto anche a fronte di investimenti sulle emittenti tv e radio locali. In particolare, viene concesso un credito pari al 75% del valore incrementale degli investimenti pubblicitari effettuati, il cui valore dovrà essere pari o almeno superare l’1% degli investimenti analoghi effettuati nell’anno precedente sugli stessi mezzi di informazione. Per quanto riguarda invece la stampa, per il 2021 e 2022 verrà concesso un credito agli stessi soggetti in una misura unica pari al 50% del valore degli investimenti adv su quotidiani e periodici (anche in formato digitale) con un limite massimo di 50mln di euro per ogni anno.

Contenuti correlati : bonus pubblicità
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy