30 Marzo 2021  09:22

La Serie A respinge l’offerta di Sky

Eliana Corti
La Serie A respinge l’offerta di Sky

©pixabay

No alla media company per l’acquisto del pacchetto 2. Al via un nuovo bando

Non si è ancora conclusa la partita dei diritti di Sky: la media company ha rilanciato la sua offerta per il pacchetto 2 della Serie A (tre gare in esclusiva, in particolare quella del sabato alle 20.45, della domenica alle 18 e il posticipo del lunedì), proponendo 75mln di euro per il primo anno, 87,5mln per il secondo e 100mln per il terzo. L’offerta, migliorativa rispetto ai 70mln iniziali, ha incontrato il favore di 13 club, non abbastanza (anzi, uno in meno) per ottenere il quorum e quindi essere approvata. Così, dopo l’accordo con Dazn per i pacchetti 1 e 3, resta ancora in sospeso una parte importante dei diritti dei prossimi campionati. Entro due settimane sarà avviata una nuova procedura competitiva: al nuovo bando potrebbero partecipare, oltre a Sky, anche altri operatori, come Mediaset o Amazon.

Contenuti correlati : sky serie a calcio diritti dazn
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 13 Aprile 2010
    Domani cda Rai su caso Ruffini
    Sarà all’ordine del giorno del consiglio d’amministrazione Rai di domani la collocazione da offrire a Paolo Ruffini, ex direttore di RaiTre, attualmente ancora senza incarico.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy