03 Novembre 2016  10:54

Adv: 300mln di euro nel 2018 grazie al programmatic

Eliana Corti
Adv: 300mln di euro nel 2018 grazie al programmatic

L’automazione dei processi adv è destinata a diventare essenziale in Europa

Il Programmatic advertising è destinato a diventare una componente essenziale del mercato pubblicitario grazie proprio alla sua evoluzione nel settore televisivo: a dirlo è lo studio “Evoluzione europea della selezione programmatica sui contenuti TV”, commissionato da Google alla società di ricerca Enders Analysis.

Lo studio ha analizzato le opportunità di crescita offerte dall’automazione e dalla tecnologia pubblicitaria in televisione in Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Svezia, Turchia e Regno Unito.

La raccolta adv tv raggiungerà i 220-300mln di euro entro il 2018, grazie proprio all’addressable tv e al mercato dei video online. «Dal 2015 al 2020, nei sette mercati del nostro studio, oltre il 90% dei ricavi pubblicitari nell’online video deriverà dal programmatic», si legge nel report.

Le emittenti, però, devono iniziare subito a investire in infrastrutture per sfruttare questa opportunità di mercato, adattando le loro strategie di vendita.

Contenuti correlati : Enders Analysis addressable tv Programmatic advertising adv video online
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 05 Giugno 2020
    La TV specchio del futuro
    Karl Popper sosteneva che il futuro fosse aperto, che dipende dalle nostre azioni, che a loro volta dipendono dai nostri...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy