11 Novembre 2020  10:42

La Commissione UE indaga su Amazon

Redazione Web
La Commissione UE indaga su Amazon

Viene contestata la "violazione delle regole sulla concorrenza e l'abuso di posizione dominante"

La Commissione UE ha annunciato nella giornata di ieri l’avvio di una indagine per violazione delle regole sulla concorrenza e possibile abuso di posizione dominante nei confronti di Amazon.

Le accuse mosse dalla commissaria per la concorrenza Margrethe Vestager sono due. La prima, relativa ai mercati di Francia e Germania, è quella di trarre vantaggio dall’analisi dei dati riservati di venditori che usano Amazon: secondo la Commissione, Amazon detiene informazioni che nessun concorrente può avere e in base a queste informazioni anticipa le contromosse, minimizzando il suo rischio di impresa. La seconda accusa (relativa a tutta l’UE, Italia esclusa) riguarda il favorire chi utilizza i servizi messi a disposizione dal pure player: dalla logistica alla consegna.

Amazon si è detta “in disaccordo con le affermazioni preliminari della Commissione”. L’azienda sostiene invece di essere motore di affari per piccole e medie imprese e che ci siano rivenditori più grandi “in ogni Paese in cui operiamo”.

Da quanto si legge sui principali quotidiani, non sembrano esserci limiti di tempo per l’indagine e la procedura, che diventano però “una priorità”.

Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

  • 26 Gennaio 2011
    Window, i nomi del comitato deroghe
    Si terrà il 2 febbraio il primo incontro dell’anno del comitato interassociativo deroghe sulla window. Del gruppo di lavoro fanno parte, per i...

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy