24 Febbraio 2021  19:58

APPLiA Italia 2020: analisi dei trend

Elena Gandini
APPLiA Italia 2020: analisi dei trend

Photo by Watermark Designs on Unsplash

Grandi e piccoli elettrodomestici

Il mercato 2020 per il comparto dei grandi elettrodomestici si è svolto secondo fasi ben distinte: il promettente inizio dei primi due mesi è stato bruscamente interrotto dal blocco pandemico, che ha impresso una sensibile regressione sul settore, per assistere poi a una sostenuta ripresa dal periodo estivo, che è andata anche oltre il semplice “rimbalzo” tecnico; l’anno si chiude con il segno più nelle vendite sia a valore (0,8%) sia a volume (0,3%) con il canale retail a controbilanciare le chiusure imposte ai Mobilieri.

Complice nella fase di recupero è stata indubbiamente la grande attenzione dedicata dal consumatore all’ambiente domestico (cottura, igiene, conservazione del cibo) coniugata ad una contrazione delle spese su altre voci. Il maggior tempo passato in casa ed un maggior utilizzo degli elettrodomestici hanno portato a nuove esigenze sfociate sia nell’acquisto di apparecchi nuovi che nel replacement con prodotti più performanti e innovativi.

Nel comportamento d’acquisto, è stato osservato un energico aumento delle performance dell’online nel periodo marzo-aprile (con picchi del +45%), anche se non sono affatto da trascurare i risultati dei canali tradizionali, in particolare dei negozi di prossimità che, meno vincolati dalle limitazioni degli esercizi di grandi superfici, hanno sostenuto attivamente le vendite. Dimostrazione che per il bianco, se ben “raccontato” e supportato, il canale fisico rimane un importante veicolo per la creazione di valore. Per quanto riguarda il 2021, ci aspettiamo che per i primi 6-8 mesi possano proseguire un trend positivo, con innovazione e connectivity alla base delle scelte d’acquisto dei prodotti. Per il prosieguo dell’anno incideranno inevitabilmente le variabili legate alla situazione Covid-19.

Prosegue l’andamento positivo per il settore dei Piccoli elettrodomestici: dopo le significative performance osservate nel 2019 (+1,4% a volume e +6,3% a valore), nel 2020 si registrano numeri di assoluto rilievo, con l’ulteriore conferma di una crescita maggiore a valore che a volume (rispettivamente +19,4% e +13,3%). Tale quadro, inserito nel contesto di un anno segnato dalla pandemia e dalle relative limitazioni, denota un’attenzione continua e crescente dei consumatori nei confronti dell’ambiente domestico, così come della qualità e della prestazione dei prodotti, esigenze che le aziende hanno saputo intercettare trasversalmente su tutti i segmenti.

Gli ottimi risultati coinvolgono, infatti, tendenzialmente tutti i comparti, dall’ambito cucina alla cura della persona e della casa, dal momento che il dover rimanere per molto tempo all’interno delle proprie abitazioni ha risvegliato in modo sensibile il bisogno di elettrodomestici che rendano la casa un ambiente sicuro per la salute personale e, allo stesso tempo, un luogo piacevole e confortevole da vivere. La positività del settore si è registrata sostanzialmente lungo tutto l’anno, sostenuta in particolare dalla crescita dell’online, capace di compensare più che abbondantemente i vincoli vissuti dai canali tradizionali.

Il peso dell’online è arrivato così a costituire quasi il 40% del volume di affari totale del settore (era poco più del 26% nel 2019). Ci attendiamo che per il primo semestre del 2021 prosegua l’attenzione manifestata per il mondo della casa e per i piccoli elettrodomestici; il risultato di fine anno, tenuto peraltro conto delle ottime performance del 2020, dipenderanno altresì dall’evoluzione e dalla capacità di gestione della pandemia.

Contenuti correlati : APPLia analisi di mercato
Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

  • 14 Aprile 2004
    Groupe Seb: primo trimestre 2004 in calo
    Il gruppo Seb ha reso noti ieri i dati relativi al primo trimestre del 2004. Il fatturato totale del gruppo è in calo del 7% a cambio corrente e del...

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy